mar 05 ott | Atelier Prado

ATELIER PRADO OPEN STUDIO // WALK-IN STUDIO FESTIVAL 2021

Lo studio di Eleonora Prado riapre la sua porta d'ingresso per uno scambio di energie, per dialogare d'idee di cura e ricostruzione e di progetti di arte collettiva, in un fil rouge che - come in una rete micellare - incrocia ed unisce le forze, I talenti e le speranze degli artisti che ospita.
La registrazione è stata chiusa
ATELIER PRADO OPEN STUDIO // WALK-IN STUDIO FESTIVAL 2021

Orario & Sede

05 ott, 10:30 – 09 ott, 20:30
Atelier Prado, Via Privata Tanaro, 12, 20128 Milano MI, Italia

Info sull'evento

COMUNICATO STAMPA

WALK-IN STUDIO // FESTIVAL DEGLI SPAZI E STUDI D'ARTISTA

5 - 9 OTTOBRE 2021

ATELIER PRADO presenta

OPEN STUDIO

con gli ospiti

Federico Marcoaldi,

Luca Motta,

Atelier Cenisio Arteterapia,

Antonino Vallone.

Lo studio di Eleonora Prado riapre la sua porta d'ingresso per uno scambio di energie, per dialogare d'idee di cura e ricostruzione e di progetti di arte collettiva, in un fil rouge che - come in una rete micellare - incrocia ed unisce le forze, I talenti e le speranze degli artisti che ospita: Federico Marcoaldi, Luca Motta, Atelier Cenisio Arteterapia, Antonino Vallone.

IL PROGRAMMA:

5 - 9 OTTOBRE

OPEN STUDIO h.10:30/20:30

In mostra in studio una grande raccolta di tele, taccuini fitti di schizzi, stampe fine art ed incisioni calcografiche: opere realizzate da Eleonora Prado in una ricerca artistica avviata nel 2014 e proseguita sino ad oggi, il cui filo conduttore è il tema del Viaggio. Assieme al lavoro d'arte di Eleonora Prado, per l'occasione del Walk-in Studio saranno esposte alcune opere di Federico Marcoaldi, Luca Motta, Antonino Vallone.  Previa prenotazione, durante l'open studio è sempre possibile visitare l'atelier, con la presenza in studio di Eleonora Prado.

5 OTTOBRE h.18:30

TALK E APERITIVO CON ATELIER CENISIO ARTETERAPIA

Lo studio propone un talk creativo ed un aperitivo con Atelier Cenisio, in un esperienza conoscitiva dell'arteterapia, che utilizzando l'arte come linguaggio alternativo al verbale, costruisce percorsi di consapevolezza di sé con finalità di prevenzione del disagio e del trattamento di fragilità e di traumi del vissuto.

7 OTTOBRE h.18.30

DIALOGO CON ANTONINO VALLONE

L'atelier ospita in occasione di Walk-in Studio alcune opere dell'artista, con la sua presenza in studio nella giornata di giovedì dalle 18:30.

9 OTTOBRE, h.16:00/19:00

PERFORMANCE D'ARTE CON FEDERICO MARCOALDI

Lo studio ospita alcune opere dell'artista, il quale sarà presente sabato 9 ottobre dalle ore 16 alle 19 per realizzare una performance d'arte caratterizzata per l'occasione.

BIO

Eleonora Prado è una pittrice e disegnatrice milanese classe 1981. Dipinge mescolando chine e inchiostri e disegna su Moleskine, possibilmente in viaggio nel sudest asiatico. Il suo soggetto tipico è la trama dei tralicci - i cavi dell'alta tensione - in un paesaggio quasi interiore che scorre, composto di case come scatole cinesi, di fronde e di buio, intrecciato di migliaia di cavi e popolato spesso da grossi pennuti come corvi, o uccelli del paradiso. La sua ricerca artistica - il cui filo rosso è il tema del Viaggio - è avviata nel 2014 e proseguita sino ad oggi.  Ha esposto e collaborato con diverse realtà artistiche, sia in Italia che all'estero. È coofondatrice del movimento italiano Guerrilla Gardening.

Federico Marcoaldi nasce a Bolzano nel 1973 crescendo tra Pisa e Vicenza. Oggi vive a Milano e all’interno del suo atelier, nel cuore della Lambrate vecchia si dedica alla scultura. Nel 2020 pensa e realizza l'opera d'arte collettiva ed eterogenea MODULOPOLI, cui aderiscono circa 100 artisti, ed altrettanti bambini. La sua tecnica scultorea è di pura contaminazione. Federico contamina la materia cartacea. Cartone, carta usata e già esausta, spessa, sottile, carta intrisa,  dipinta, incollata, stracciata e tagliata. Stravolta e riplasmata, questa materia diventa nelle sue mani una città, un labirinto, un fitto bosco astratto le cui fronde s'intrecciano tra loro come rami e risposte.

Antonino Vallone (Monza1976) con la sua pittura interseca tra loro figure antropomorfe, tramite un uso del colore e della forma mai banale, di forte impatto drammatico, il cui richiamo va spesso all'opera di Francis Bacon. La capacità stilistica di Antonino sta nel riuscire a far piombare lo spettatore nelle sembianze dei suoi "martiri", presenti sempre al centro dei grossi dipinti. La tecnica che utilizza, la stesura digitale di colori ad olio su grandi fogli di carta, ne accentua drammaticità e profondità.

Atelier Cenisio è presente dal 2009 sul territorio milanese come luogo in cui operano Eleonora Secchi e Marta de Rino, arteterapeute professioniste impegnate nell’accompagnamento di adulti e bambini che necessitino di periodi di sostegno per elaborare significati e attivare cambiamenti e trasformazioni possibili. Atelier Cenisio esercita da più di tre anni presso lo studio di Eleonora Prado. L'arteterapia, utilizzando l'arte come linguaggio alternativo al verbale, costruisce percorsi di consapevolezza di sé con finalità di prevenzione del disagio e trattamento di fragilità (e traumi). Le tecniche artistiche si offrono come mediatrici nella relazione tra l'arteterapeuta e l'utente, favorendo la messa in opera di vissuti, ricordi, possibilità di cambiamento e trasformazione.

Luca Motta (aka Lucametaborg) Nasce a Melzo (MI) nel 1979. Da sempre appassionato d'arte ed interessato al tema del riciclo e del riutilizzo dei materiali, ha creato in questi anni opere in cui avviene una vera e propria rinascita degli oggetti utilizzati, destituiti delle loro funzioni iniziali. Nelle sue sculture gli oggetti e i materiali saldati, scolpiti, legati assieme, ritrovano vita in rappresentazioni di elementi naturali e viventi o di elementi immaginari e fantastici. Viene in questo modo a crearsi un curioso paradosso in cui gli oggetti e i materiali inanimati rinascono e si animano nel rappresentare ciò che è vita.

DOVE SIAMO e COME RAGGIUNGERCI

ATELIER PRADO

VIA PRIVATA TANARO, 12

20128 MILANO

Come raggiungerci: MM GORLA o equidistante MM CIMIANO

BUS: 44, 51, 53 – fermata VIA PONTE NUOVO /VIA BIUMI

IN BICI: siamo a 20 metri dalla Pista ciclabile lungo il Parco Naviglio Martesana / uscire al primo ponte di Via Ponte Nuovo (via Tanaro è la prima traversa)

INFO & PRENOTAZIONI VISITE IN STUDIO

TELEFONO (o WHATSAPP) : +39 3405955272

MAIL. eleoprado@gmail.com

WEB: www.eleonoraprado.com

FACEBOOK: www.facebook.com/eleonorapradoartista

INSTAGRAM: www.instagram.com/chinadezz

NORME ANTICOVID

In studio l'ingresso è consentito esclusivamente previa prenotazione.

E' possibile il distanziamento per un massimo di 10 persone, per questo è indispensabile telefonare o inviare una mail per prenotare anticipatamente la vostra visita.

Per accedere all’atelier è necessario indossare la mascherina ed è opportuno esibire il Green Pass. A disposizione degli ospiti gel mani disinfettante.

Condividi questo evento